«UN GROVIGLIO DI PROBLEMI»: LE CONSEGUENZE POLITICHE, ISTITUZIONALI E AMMINISTRATIVE DI UN DISASTRO INDUSTRIALE

  • Bruno Ziglioli
Parole chiave: disastro di Seveso, storia dell’ambiente, storia dei disastri industriali, solidarietà nazionale

Abstract

L’incidente di Seveso del 10 luglio 1976 fu un grave disastro ambientale e industriale, che investì le istituzioni politiche in un momento delicato della storia italiana. Alcuni dei problemi che emersero da quell’evento come gli aborti per evitare nascite con gravi malformazioni e la bonifica della zona contaminata furono suscettibili di lacerare la fragile trama degli equilibri politici nazionali e regionali. Oltre a costituire un indicatore eloquente delle dinamiche proprie di quel passaggio politico-istituzionale, il disastro di Seveso costituì anche un primo punto di svolta nel percorso di costruzione di una coscienza ecologista in Italia.

Pubblicato
03-03-2017
Sezione
Contributi su invito