IL FUTURO DELL’ACQUA E LA NUOVA DIRETTIVA EUROPEA: TECNOLOGIE INNOVATIVE E RISPARMIO ENERGETICO

  • Domiziano Ivan Basilico Seam engineering
  • Elisabetta Vacchelli, Mrs Seam engineering
Parole chiave: ACQUE REFLUE, DIRETTIVA EUROPEA, MICROINQUINANTI, TECNOLOGIE INNOVATIVE

Abstract

La Commissione europea ha adottato una proposta di direttiva recante revisione delle precedenti disposizioni in materia di trattamento delle acque reflue urbane (UWWTD) che contribuirà al raggiungimento dell’obiettivo di inquinamento zero (riduzione dei microinquinanti e delle concentrazioni allo scarico) e azzeramento dei consumi.

La tematica affrontata durante l’11° edizione del convegno di approfondimento tenuto dalla SEAM engineering si è focalizzata sullo stato attuale della normativa europea e le modifiche proposte dalla nuova direttiva europea, riportando esempi pratici e tecnologie innovative, che si propongono di raggiungere i nuovi obbiettivi stabiliti mediante l’ottimizzazione del trattamento delle acque reflue.

Pubblicato
28-12-2023
Sezione
Comunicazioni tecnico-scientifiche