UN NUOVO PARADIGMA NEL TRATTAMENTO DEI REFLUI URBANI E INDUSTRIALI

Contenuto principale dell'articolo

Martini Giambattista

Abstract

Il sistema ETIS (Ecological Transition Innovative Solution) è stato sviluppato e messo a punto dalla ditta SDG (sottoposto a regolare domanda di brevetto internazionale) per rispondere ai requisiti e agli obbiettivi prefissati dalle Direttive per la transizione ecologica.
Si tratta di una variante reattoristica del processo depurativo dei reflui industriali e urbani ad alto contenuto di sostanza organica, che abbraccia la digestione anaerobica anche su micro-scala, che si integra  nella strategia energetica europea basata su competitività, sostenibilità e sicurezza, e reale abbattimento delle emissioni di CO2.
Come è noto, un’alta percentuale del carico organico nei reflui urbani e agroindustriali è presente in forma colloidale o disciolta, quindi non sedimentabile.

Dettagli dell'articolo

Sezione
Contributi tecnici dalle aziende