Dai prodotti assorbenti per la persona ai biostimolanti per la nutrizione sostenibile delle colture: la sfida del progetto Recover

  • Fater Smart . Sustainable Materials And Recycling Technologies
Parole chiave: Riciclo, assorbenti

Abstract

Trasformare gli output del processo di riciclo dei prodotti assorbenti per la persona usati (materie prime seconde e frazione liquida) in prodotti finiti ad alto valore aggiunto.
Questo l’obiettivo del progetto RECOVER, finanziato dalla Regione Abruzzo nell’ambito del POR FESR Abruzzo 2014-2020, al quale hanno partecipato tre realtà industriali di riferimento della Regione Abruzzo: FaterSMART, business unit di Fater Spa (joint venture tra Procter & Gamble e Gruppo Angelini) e capofila del progetto, Valagro, leader nella produzione e commercializzazione di biostimolanti e specialità nutrizionali e Almacis, leader nell’offrire soluzioni innovative e sostenibili per l’impiantistica energetica, le costruzioni e le infrastrutture. Il progetto nasce allo scopo di supportare FaterSMART e la sua tecnologia di riciclo dei Prodotti Assorbenti per la Persona usati (PAP), trasformando tutti gli output del processo – come i rifiuti derivanti da pannolini e pannoloni – in biostimolanti ad alto valore aggiunto, contribuendo così allo sviluppo di un modello di bioeconomia circolare.

Pubblicato
17-04-2021
Sezione
Informazioni dalle aziende